Emergenza siccità

Pubblicazione Ordinanza

Il Sindaco con Ordinanza n. 41 del 23/06/2022 ha ordinato a tutti gli utenti del servizio pubblico integrato, un uso estremamente accorto dell’acqua potabile fornita dall’acquedotto pubblico e di impiegare l’acqua potabile esclusivamente per gli usi domestici (alimentari ed igienico sanitari).

A far data dal 23/06/2022 e sino ad un cambiamento significativo e duraturo delle condizioni climatiche esistenti, è vietato l'impiego dell'acqua potabile erogata dall’acquedotto comunale, su tutto il territorio comunale, per:
- lavaggio di aree cortilizie e piazzali;
- lavaggio privato di veicoli a motore;
- irrigazione e annaffiamento di giardini, prati ornamentali ed orti;
- il riempimento di piscine, vasche da giardino, fontane ad uso ornamentale o   altro, anche se dotate da ricircolo dell’acqua;
- l’irrigazione di giardini e parchi privati e pubblici;
- per tutti gli usi diversi da quelli alimentari domestici e per l’igiene.

Il divieto è valido dalle ore 7.00 alle ore 22.00

In allegato l'Ordinanza Sindacale